Elenco degli sbattezzi della provincia di Roma

Visualizzo 121-148 di 148 elementi.
NotificaCommento pubblico della persona sbattezzataLuogo di battesimoLocalitàRegistrazione 
13/07/2021

Oggi, finalmente, posso dichiarare orgogliosamente di non fare più parte di un movimento politico maschilista, omofobo e ipocrita come la Chiesa cattolica.

S. Leonardo MurialdoROMA13/07/2021
16/07/2021S. Maria Assunta e S. Michele a Castel RomanoROMA21/07/2021
16/07/2021S. Maria Mater DeiROMA23/07/2021
19/07/2021

È stato talmente facile che non ci credevo (per essere considerato un sacramento, mi aspettavo maggiore resistenza ☺️)

S. Felicita e Figli MartiriROMA19/07/2021
21/07/2021

Atto simbolico effettuato col desiderio di dissociarmi dalla posizione della Chiesa nell'ambito dei diritti civili. Roma, 2021

S. AureaROMA16/08/2021
27/07/2021S. Maria Assunta e S. Giuseppe a PrimavalleROMA27/07/2021
30/07/2021S. AureaROMA30/07/2021
03/08/2021

Inviato tramite raccomandata, richiesta esaudita senza opposizione, risposta ricevuta dal Vicariato di Roma.

Santi Angeli CustodiROMA16/04/2022
23/08/2021Nostra Signora di BonariaROMA29/06/2022
09/09/2021S. PriscaROMA09/09/2021
09/09/2021

Era da tempo che volevo farlo, mi hanno convinto le ultime dichiarazioni della CEI sul ddl Zan. Anche se il sacramento resta, mi sento di aver agito con coerenza!

S. Maria ai MontiROMA17/09/2021
16/09/2021

Finalmente :-) Non ci ho mai creduto e ho dovuto fare tutte queste cerimonie, cresima compresa, per far contenti i parenti vari.

S. Maria della Mercede e S. AdrianoROMA16/09/2021
21/09/2021Santi Pietro e PaoloROMA06/10/2021
27/09/2021

Non credo e non stimo l'organizzazione ecclesiastica, lo sbattezzo è stato uno strumento che mi ha permesso di essere coerente con me stessa. C'è ancora gente nel mondo che muore per apostasia, mi è sembrato doveroso esercitare questo diritto. Spero che sempre più non credenti si sbattezzino e la smettano di dire "tanto non mi cambia niente" perchè non è vero, è un gesto importante e fa la differenza.

S. Maria in VallicellaROMA08/10/2021
07/10/2021S. Sebastiano Fuori Le MuraROMA08/10/2021
20/10/2021

Quando riesco, bandisco l'ipocrisia dalla mia esistenza

Ospedale San GiovanniROMA26/10/2021
13/12/2021Santi Gioacchino ed AnnaROMA20/12/2021
15/01/2022S. DamasoROMA02/02/2022
25/01/2022S. Gaspare del BufaloROMA25/01/2022
14/02/2022

Felicissimo di non esser più membro della chiesa cattolica, anche solo per meri fini statistici.

Santi Mario e Compagni MartiriROMA15/02/2022
22/02/2022S. Maria AusiliatriceROMA07/03/2022
01/03/2022

Richiesta fatta per coerenza, per giustizia e per dimostrare la volontà di prendere la massima distanza possibile da un intollerabile contesto di aberrante ipocrisia.

S. TarcisioROMA08/03/2022
14/03/2022

È stato piuttosto semplice. Ho mandato una raccomandata, poi la parrocchia mi ha risposto chiedendo una copia del documento di identità perché era andato perduto con la raccomandata inviata. L'ho mandato nuovamente per mail poi intorno a fine marzo il foglio con l'approvazione finale.

S. Rita a Torre AngelaROMA25/08/2022
20/04/2022

È un atto importante per me che non sono mai stato cattolico, formalmente però purtroppo lo ero perché son stato battezzato da neonato, ovvero quando ero incapace di intendere e di volere. Ho trovato difficoltà in questo breve percorso: le persone intorno a me non hanno compreso questa mia decisione e la parrocchia non voleva proprio saperne di accogliere la mia richiesta; ma per me la laicità è un valore e grazie anche al supporto dello staff di S.O.S. Laicità sono riuscito ad arrivare fino in fondo.

La dottrina laica dei diritti non è quella cattolica, come risulta da un punto cruciale: per la prima, il limite dei diritti è l'uguale diritto altrui; per la seconda, l'ordine naturale giusto. La differenza è capitale. La prima dottrina mira alla libertà; la seconda, alla giustizia. Valori diversi e, in certi casi, anche in conflitto, come constatiamo, ad esempio, a proposito del riconoscimento delle unioni al di fuori della famiglia tradizionale: per gli uni, non fanno male a nessuno; per gli altri, sono comunque "disordinate". Solo mantenendo le differenze si può salvare la ricchezza delle diverse tradizioni: nella specie la tensione alla libertà (contro il quietismo oppressivo della giustizia) e la tensione alla giustizia (contro la prepotenza senza limiti).

S. Maria GorettiROMA20/04/2022
26/04/2022S. AtanasioROMA26/04/2022
20/05/2022S. Luigi GonzagaROMA25/05/2022
14/07/2022Gesù Divino MaestroROMA03/08/2022
18/07/2022S. Maria del PopoloROMA23/07/2022

Il numero di sbattezzi registrati non corrisponde ovviamente a quello degli sbattezzi effettivamente portati a termine, ed è, secondo le stime dell'Uaar, di due ordini di grandezza inferiore. Il lancio ufficiale di questo sito nella sua versione rinnovata è avvenuto il 5 maggio 2021, ma la raccolta di dati è iniziata qualche giorno prima.